#Scrittoritaliani
caricamento in corso!
Leggi tutto

Raccontami un'immagine

Giovanni Prattichizzo
Scritto da:
Giovanni Prattichizzo
Pubblicato il 03/02/2015

Disegnare l’Expo 2015 con le parole

scrittoritaliani immagini expo 2015 artisti twitter fotografi disegno scrittura visual dictionary

La photo editor Laura Davì e il fotografo Pietro Baroni hanno lanciato il progetto Defining Expo. Si tratta di un’iniziativa rivolta a disegnatori, fotografi, grafici, scrittori e giornalisti di tutto il mondo per raccontare l’Expo 2015 di Milano illustrandone e disegnando 140 parole-chiave, scelte tra quelle più frequenti e rilevanti nei documenti ufficiali e nelle storie dell’evento mondiale. Chiunque può partecipare inviando un’immagine, una fotografia, un disegno che illustra la parola scelta: tutti i lavori verranno pubblicati sul sito del progetto mentre i più significativi saranno raccolti in una mostra e poi in un libro. 
Nel progetto sono coinvolti anche due designer di We Are Müesli, Claudia Molinari e Matteo Pozzi, autori del videogioco narrativo CAVE! CAVE! DEUS VIDET. Si può seguire anche su Twitter con l’hashtag #DExpo2015, con cui viene promosso sui social media dell’Expo. 
Come è scritto nel sito (http://www.definingexpo2015.com) l’intenzione è quella di realizzare un mosaico artistico contemporaneo, che mira a ritrarre la complessità dei temi di Expo (e di tutto il mondo, in realtà) attraverso la semplicità dell'immagine, prendendo la forma di:
- Il sito, una continua collezione online sempre aperta a nuovi contributi;
- Una mostra curata di tutte le opere e le parole più rappresentative, durante il periodo di Expo
(Settembre 2015);
- Un libro d’arte, sia in formato cartaceo che digitale, che rappresenta il dizionario visivo collaborativo di Expo 2015.
Perché il cambiamento collettivo richiesto dal nostro pianeta dipende (anche) dall’ispirazione e dall’azione creativa messa in campo dagli artisti e dalle loro narrazioni per immagini. 
diritti diritti Diritti
arte arte Arte
cinema cinema Cinema
letteratura letteratura Letteratura
musica musica Musica
teatro teatro Teatro